Grandi sponsorizzazioni ma anche piccole, purchè funzionino

Grandi sponsorizzazioni ma anche piccole, purchè funzionino

agosto 10, 2018 Non attivi Di redazione

Il mercato delle sponsorizzazioni è ampio ed è anche grazie alla pubblicità e promozione negli eventi sportivi che le imprese hanno la possibilità di crescere. Questo vale per il mercato dei grandi competitor su eventi globali (campionati, team, eventi) ma anche nei circuiti minori. Difatti le imprese più piccole possono ottenere una buona pubblicità e crearsi una’ottima reputazione sponsorizzando un team locale, un evento o una buona causa – e non è necessario svuotare la cassa.
Difatti, la sponsorizzazione è spesso considerata dominio delle grandi imprese ma in realtà ci sono molte opportunità per le piccole imprese. Come sponsorizzare una squadra sportiva locale, una mostra d’arte, una competizione commerciale, un progetto scolastico o un’iniziativa ambientale.
“La sponsorizzazione è una relazione reciprocamente vantaggiosa tra due organizzazioni, un proprietario di diritti come un club sportivo e un fornitore di fondi”, spiega Jackie Fast, direttore delle sponsorizzazioni e amministratore delegato di Slingshot Sponsorship .
“Mentre il titolare dei diritti di solito beneficia di beni, servizi o finanziamenti forniti dall’azienda, il finanziatore può beneficiare di una molte opportunità”, afferma. “Il ritorno sull’investimento non si tradurrà sempre direttamente in euro. Tuttavia, mentre è importante misurare l’aumento di vendite, è necessario prendere in considerazione anche benefici come la consapevolezza del marchio , le opportunità di presentazione, la fidelizzazione dei clienti , la generazione di lead e la buona reputazione generale. ”

Il tuo ritorno sull’investimento

La sponsorizzazione può generare pubblicità notevole per un investimento relativamente piccolo. “È come usare la forza, i fondi e il pubblico di due organizzazioni per sviluppare il tuo prodotto e sviluppare la consapevolezza del tuo marchio”, afferma Fast.

Cita l’esempio di un fiorista che sponsorizza una squadra locale di calcio con l’acquisto del kit maglie/tute/borse del team, sul quale stampa il proprio marchio. Il fioraio acquisisce consapevolezza visiva per il suo marchio e crea un fattore di benessere grazie alla sua associazione con il team locale. Potrebbe anche trovare opportunità di networking per le partite e opportunità per mostrare i suoi prodotti durante eventi del team.

“La sponsorizzazione del team potrebbe costare € 500 ma una campagna di marketing diretto che copre una dimensione equivalente di pubblico per lo stessa durata, normalmente un anno sportivo, costerebbe molto verosimilmente almeno € 5.000”, sottolinea Fast.

Decidi chi sponsorizzare

Se vuoi trovare opportunità di sponsorizzazione, devi considerare chi è il tuo target di riferimento. “Non è necessariamente per chi vendi già, ma potrebbe essere chi vuoi iniziare a vendere o con chi vuoi iniziare ad impegnarti meglio”, spiega Fast.

Successivamente, è necessario considerare ciò che si desidera raggiungere. “Se vuoi creare la consapevolezza del marchio, devi cercare opportunità per visualizzare il tuo logo, o se stai lanciando un nuovo prodotto , trova opportunità per mostrare il prodotto”, afferma Fast.

Organizzazioni che hanno accesso a questo mercato di destinazione e possono offrire queste opportunità. Questi potrebbero includere enti di beneficenza, organizzazioni commerciali e enti senza scopo di lucro. A volte queste organizzazioni hanno un manager per le sponsorizzazioni; altrimenti, scrivi al responsabile marketing spiegando come pensi di poter lavorare insieme.

“Idealmente, vuoi che il partner abbia obiettivi simili ai tuoi”, consiglia Fast. “Quindi collabora con loro per creare un piano di attività, operando su un budget prefissato. Devi creare una situazione vantaggiosa per tutti. ”

Traccia i risultati

Ove possibile, dovresti misurare i benefici della sponsorizzazione . In alcune aree, come la generazione di lead, questo è molto più facile rispetto ad altri come la consapevolezza del marchio.

“Ricorda che il tuo ritorno sull’investimento non si tradurrà sempre direttamente in euro”, conclude Fast. “La sponsorizzazione è una relazione a lungo termine e, come tale, molti dei benefici arrivano a lungo termine”.

Condividi la pagina:
RSS
Facebook
Twitter
Google+
https://www.numerouno.one/grandi-sponsorizzazioni-ma-anche-piccole-purche-funzionino/
Follow by Email